Qualità della vita e cose da vedere

Cose da vedere

In Schwabach non si trovano i grandi tesori della cultura europea, ma angoli pittoreschi di una tipica cittadina francone con molti edifici curati, piccoli gioielli che raccontano una storia. Per il suo centro storico, risanato in maniera esemplare, Schwabach è stata la prima città tedesca ad essere premiata con la “medaglia Europa Nostra” per la salvaguardia del patrimonio architettonico e paesaggistico.
Cuore del centro storico sono la magnifica chiesa “principale” (Stadtkirche) ,del 1495, il municipio del 1528, e la “fontana bella” (Schöne Brunnen), terminata nel 1717.

La Stadtkirche ospita, con l’altare maggiore uscito dall’officina di Michael Wolgemut, un capolavoro dell’arte sacra.

Cultura

Schwabach possiede diverse istituzioni culturali (biblioteca, gallerie, teatro delle marionette, scuola di musica, università popolare e archivio). Il museo comunale presenta un gran numero di pezzi di importanza interregionale della storia contemporanea e cittadina, ed un “museo delle uova” unico nel suo genere con un “uovo-Fabergè” famoso nel mondo. Il programma culturale, vario ed interessante, si presenta con gli accenti più diversi: per esempio nell’ambito delle azioni di “Kultur im Grossraum”, o con la rassegna teatrale per bambini. Una grande risonanza ha il Festival “ORTUNG - nel segno dell’oro”, svoltosi già per la terza volta.

"Fontana Bella"   Qualità della vita
 

Feste e gemellaggi

Il “clou” annuale nel calendario degli eventi è la festa dei cittadini - “Bürgerfest” -, di tre giorni, che con arte e specialità culinarie attrae migliaia di visitatori nel centrocittà. Anche i gemellaggi con le città di Les Sables d’Olonne/Francia, Kemer/Turchia e Kalambaka/Grecia sono spesso occasione di festeggiamenti.
Al trend generale di crescente centralità ed importanza del tempo libero Schwabach si adegua in maniera ottimale come città “sportiva”. Ben 35 associazioni, radunate nella federazione comunale delle società ginniche e sportive, offrono la possibilità di praticare 54 diverse attività sportive. La piscina scoperta rimodernata, ai margini del pittoresco parco cittadino, invita al nuoto ed ai giochi d’acqua; a 30 minuti d’auto c’è spazio per i “veri” sport acquatici,come vela e surf, sui laghi franconi (superficie globale circa 1.500 ettari).

Natura e ambiente

La protezione della natura e dell’ambiente hanno una lunga tradizione a Schwabach.
Il nuovo impianto di depurazione a tre fasi, il progetto pilota per l’impianto di fermentazione dei rifiuti organici premiato nel 1999, diversi dispositivi innovativi nel campo delle energie rinnovabili, la selezione come “città modello ecologia”, la partecipazione al concorso europeo di architettura Europan 5 ed al processo dell’ “agenda 21”, sono solo alcune stazioni esemplari su questa strada. Il programma per la difesa delle specie e dei biotopi e le misure per la salvaguardia del paesaggio contribuiscono alla protezione di flora e fauna nelle oasi verdi cittadine, così come nelle valli e negli spazi boschivi del paesaggio che circonda la città.
In poche parole: Schwabach è una cittadina vitale ed amabile, con tutti i vantaggi di una grande cintura urbana (Norimberga), ed allo stesso tempo la vicinanza alla Natura; con un piano programmatico per il benessere economico, il mantenimento delle risorse naturali e la risposta ai bisogni sociali.